AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

lunedì 4 dicembre 2017

Plumcake al caffè...che sa di caffè!

Cara Lilli,

non ridere leggendo il titolo del post, perchè quello che volevo dire è che ho provato varie ricette e varianti di dolci al caffè, ma di solito il sapore non è mai stato deciso a sufficienza e davvero "caffettoso" per miei gusti.

In realtà era da tanto che volevo provare ad usare il caffè solubile, come ho letto qua e là, invece di aggiungere tazzine di caffè espresso, ma non so perchè non lo avevo mai fatto. Fino a ieri pomeriggio.

Mio marito ha comprato da poco del caffè solubile e mi sono decisa: ho pensato a come dosare gli ingredienti classici di base e poi ho realizzato un bel plumcake al caffè, semplicissimo come sempre sono le mie ricette e, ti dico, davvero ottimo.

E soprattutto...che sa sul serio di CAFFE' :)

A saperlo che il risultato sarebbe stato così positivo lo avrei fatto prima! 


- farina gr 250
- zucchero gr 80
- burro gr 60
- 2 uova
- caffè solubile gr 30
- latte ml 175
- 1 bustina di lievito per dolci
- granella di zucchero (facoltativa)

Frullare le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un bel composto spumoso.

Aggiungere il burro ammorbidito, continuando a frullare un altro pò.

Sciogliere nel latte il caffè solubile e versarlo a filo nel composto, mescolando piano.

Incorporare infine la farina e il lievito.
 
Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake, versarci il composto, cospargerlo se si vuole con della granella di zucchero e infornare a 180° per circa 30 minuti (fare la prova dello stuzzicadenti, per verificare la cottura).

Ed ecco che avrai un gustoso plumcake...profumato e soffice!

ECCO QUELLO CHE RESTAVA DEL PLUMCAKE STAMATTINA...

 Buon appetito, Lilli.


16 commenti:

  1. Cara Maris, quanto mi piace il plumcake al caffè, e pure anche soffice.
    Ciao e buona notte con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piace anche a me, tantissimo!
      Un bacione, caro Tomaso, e buona serata :-)

      Elimina
  2. Interessante! Provo questa ricetta. Come scrivi i dolci al caffè che ho preparato non mi hanno dato soddisfazione...poco "caffettosi"
    Grazie mille!!!!
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova, si! Non è neppure troppo dolce, così il gusto del caffè si sente bene davvero :)
      Un abbraccio!

      Elimina
  3. Lo preparerò alla mamma del mio fidanzato, che è davvero un'amante del caffè degna del primo premio! Grazie! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora le piacerà senz'altro! Come spiegavo in risposta alla mia omonima Maris qui sopra, lo zucchero non è neppure tanto, quindi il plumcake non risulta troppo dolce e il gusto del caffè è ancora più apprezzabile :)
      Baci!

      Elimina
  4. Wao, quindi il trucco è questo: caffè solubile!
    Immagina cosa succede a mettere quello macinato da caffettiera XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra una banalità e invece posso dirti che il gusto è davvero diverso da quando ho provato altre ricette usando il caffè espresso, anche due tazzine belle ristrette magari. Il caffè solubile è concetrato, questo fa la differenza, suppongo.
      La polvere di caffè macinata temo resterebbe visibile e non si amalgamerebbe al composto, magari il profumo ci sarebbe ma il gusto non so quanto sarebbe buono, si avvertirebbe "sotto ai denti"...non so se rendo l'idea... chissà se qualcuno ha provato mai!
      Ciaoooooo :)

      Elimina
  5. Quando posti ricette devo correre a vedere di che cosa si tratta, buono anche questo dolcetto per la colazione.... proverò. Un caro saluto e un abbraccio. Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, so che ami fare dolcetti tipo muffin e plumcake anche tu come me! Questo è davvero buono per chi adora il gusto del caffè, non è molto zuccherato e risulta bello morbido anche il giorno dopo.
      Un abbraccio!

      Elimina
  6. L'aspetto è davvero invitante...ma, essendo una profana del caffè solubile, va sciolto nel latte caldo o è indifferente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non l'avevo mai usato prima di domenica: l'ho sciolto nel latte a temperatura ambiente perché l'avevo tolto dal frigo da un pochino...ed è andata bene! ����

      Elimina
  7. Davvero curiosa questa ricetta! A volte bastano pochi e semplici ingredienti per realizzare vere squisitezze! Grazie mille!

    Passa a trovarci se ti va, ci farebbe davvero piacere!

    FrancescArte e J.C. del Blog Creatività e Tecnologia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuti!
      Grazie, a me piace provare anche piccole varianti per fare dei dolcetti semplici ma che vanno a ruba :)

      Ho già dato un'occhiata al vostro blig, davvero complimenti per la vostra arte! Ripasserò a salutarvi con calma appena posso.

      Buona domenica!

      Elimina
  8. Ciao Maris, eccomi qui!
    Bello questo tuo blog, soprattutto l'idea di impostarlo come una corrispondenza :-)
    Passerò la tua ricetta alla mia mamma!
    Alla prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta :-)
      Sono contenta ti piaccia l'impostazione che ho dato al mio blog, è il mio "diario" così come lo era quello cartaceo da bambina e via via crescendo negli anni.
      Ti aspetto ancora, un abbraccio!

      Elimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)