AVVISO AI LETTORI:

AVVISO AI VISITATORI: Questo blog è "migrato" da Myblog a Blogger il 1° ottobre 2012. Ho trasferito una parte dei vecchi post in questa nuova "sede", ma chi volesse saperne di più di me, di Lilli e del nostro "passato" può andare a dare un'occhiata QUI

sabato 7 gennaio 2017

Riepilogo letture 2016

Cara Lilli,

ieri è stato il primo venerdì dell'anno nuovo, ma non ho avuto modo di scrivere il post consueto oramai del riepilogo delle letture dell'anno appena terminato. 

Mi rifaccio oggi, però.

Ebbene, ti dico subito che nel 2016 ho letto 34 libri.  

Buona parte sono stati belli nella media, qualche guizzo di gran qualità c'è stato e qualche leggera delusione anche, ma non bocciature categoriche. Il che rende il mio bilancio abbastanza positivo ma non esaltante, direi.


Il più bello dell'anno? Di certo LA TENTAZIONE DI ESSERE FELICI di Lorenzo Marone. Una scoperta davvero, che mi ha emozionato, fatto sorridere,  commuovere, arrabbiare, riflettere.

Il più brutto? In effetti più che brutto direi piuttosto deludente è stato ROMANZO ROSA di Stefania Bertola, che invece sai mi è piaciuta un sacco in altri suoi libri. In questo caso specifico ho riscontrato una vena ironica offuscata e una certa banalità che mi ha reso noiosa a tratti la lettura. Ma ciò non significa che non leggerò più libri di questa scrittrice: ne ho già un paio in lista, per il prossimo futuro.

L'autore più letto? Anche se in realtà (un pò incredibilmente) non ne ho mai parlato nei vari appuntamenti del venerdì del 2016, si tratta di Andrea Vitali. Una novità per me che in precedenza non avev mai letto nulla di suo. Tre romanzi (OLIVE COMPRESE, LA ZIA ANTONIA SAPEVA DI MENTA e PREMIATA DITTA SORELLE FICCADENTI) gradevoli e di buona compagnia, in stile un pò colloquiale, come se si leggesse di persone conosciute realmente, propri compaesani. Te ne parlerò in un post specifico, promesso.

Bene, questo è tutto. Ho già iniziato il 2017 con nuove letture, naturalmente...ma questa poi sarà storia per il post di riepilogo dell'anno prossimo ;)

Buona lettura a tutti! 



PS: è QUI l'elenco di tutte le mie mie letture da quando ho aperto il blog, divise anno per anno

 

18 commenti:

  1. Sai, amo chi scrive in stile colloquiale, mi piace un sacco.
    Bella anche la tua bocciatura, che boccia il prodotto e non l'autore. Io avrei dato fuoco anche alle cose precedenti XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è affatto facile che lo stile colloquiale sia usato bene, senza cadere nell'eccessiva semplicità che poi risulta scialba. Vitali per fortuna è bravissimo ad essere gradevole, scorrevole e comunque intrigante:)
      Eh si...mi era già successo di restare delusa dal libro di un autore che solitamente invece mi piace, cone può accadere per un film o per una canzone di registi/attori e cantanti che normalmente amo..ma se la stima di fondo è radicata allora non viene intaccata gran che da questi "incidenti di percorso " ;)

      Ciao!

      Elimina
  2. Cara Maris, io sono passato per augurarti una buona domenica!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa il ritardo con cui ti rispondo...grazue, un abbraccio e buona settimana caro Tomaso :)

      Elimina
  3. Lieta di averti consigliato "quel" libro!
    Wow!! Io mi son fermata a 19 :(
    Troverai tutto nel mio ultimo post del 2016,
    Abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero è stata una lettura specialissima, cara Calo :) grazie ancora per la dritta!
      In realtà ho visto il tuo post "libresco" giorni fa, mi ripromettevo di ripassare a commentare con calma....adesso arrivo, amica mia ;)
      Bacioni!

      Elimina
    2. Ho il piacere di comunicarti che MAGARI DOMANI RESTO, il nuovo libro di L. Marone uscirá a breve! E conosceremo Luce... :-)

      Elimina
    3. Ehi....che bella notizia! :)))

      Elimina
    4. 9 febbraio!!! :))))))))

      Elimina
  4. Mi manca il libro di Marone, anche se è in lista già da un po'. Quanto a Vitali, ho sul comodino, appena arrivato dalla biblioteca, "Come fu che Babbo Natale sposo' la Befana".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo, quello di Marone. Io credo ne valga la pena!
      Anhce io ho adocchiato il libro di Vitali che stai per leggere tu! Magari più in là arriverà anche il suo turno nella mia lista.
      Ciao :)

      Elimina
  5. Ciao Maris come stai? un abbraccio alla mia omonima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima omonima ciao :) tutto bene, oggi ripresa della scuola per i bimbi dopo il prolungamento delle vacanze natalizie causa neve. Io un pò da sola in casa a fare plizie arretrate...!!!
      Spero stia bene anche tu, Baci!

      Elimina
    2. Si Maris sto bene anch'io finite le ferie e adesso siamo già a lavoro! Un abbraccio grande alla prox

      Elimina
  6. Sai che non so quanti libri ho letto quest'anno? Dovrei contarli.
    34 è un buon numero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, un buon numero infatti. Ma ci sono stati anni migliori per me...pazienza, si fa quel che si può!
      Un bacione Moky.

      Elimina
  7. Quest'anno, tra Kindle ed allattamento notturno, ho letto tantissimi libri, ma non credo di raggiungere i tuoi numeri.
    La cosa che mi dispiace è che con il ritorno al lavoro sono più stanca e leggo di meno...

    RispondiElimina

GRAZIE DEL TUO COMMENTO, TORNA A TROVARMI :-)